IOROBOT

Corsi di Robotica Educativa

Dipartimento per le pari Opportunità
24.01.2017 - In estate si imparano le STEM. Prorogato al 28 febbraio 2017 il bando per le scuole relativo ai campi estivi di scienze, matematica, informatica e coding.

Link al Bando

Link alla Piattaforma 

 

2017... Tecnologia e Robotica 

Quest'anno oltre ai nostri corsi trimestrali che partono a GENNAIO stiamo preparando i nuovi ROBOCAMP di GIUGNO E LUGLIO

per iscriversi scaricare il modulo di iscrizione ed inviarlo, compilato e firmato, via email a corsi@iorobot.it 
PER QUALSIASI INFORMAZIONE 3401862890 oppure corsi@iorobot.it 

  • CREMA - CORSO PREPARAZIONE FLL

    Corso preparazione alla FLL 2016/2017. I CORSI SI TERRANNO I VENERDI DA OTTOBRE A DICEMBRE DALLE 17.30 VALLE 19.00 PRESSO LA SEDE DI VIA CARLO URBINO 66/A - CREMA Pronti. Preparatevi. Ruggite! O abbaiate, starnazzate, squittite, perché la sfida della stagione 2016 ANIMAL ALLIESSM riguarda tutti i nostri amici pelosi, pennuti e pinnati.
    03/10/2016 - 05/12/2016
  • CREMA - CORSO BABY 1° LIVELLO

    I CORSI SI TERRANNO IL MERCOLEDI DA OTTOBRE A DICEMBRE DALLE 17.30 VALLE 19.00 PRESSO LA SEDE DI VIA CARLO URBINO 66/A - CREMA CORSO DI ROBOTICA EDUCATIVA INDIRIZZATO AI BAMBINI DELLA SCUOLA PRIMARIA DAI 6 AGLI 11 ANNI
    05/10/2016 - 14/10/2016
  • CREMA - CORSO JUNIOR

    IL CORSO SI TERRA TUTTI I VENERDI PER I RAGAZZI IN DAGLI 11 AI 15 ANNI DALLE 17.30 VALLE 19.00 PRESSO LA SEDE DI VIA CARLO URBINO 66/A - CREMA
    7/10/2016 - 16/12/2016
  • Scuola dell'infanzia

    bee-botQuesto simpatico robot a forma di ape è un nuovo strumento didattico ideato per gli alunni dalla scuola materna alla primaria.
    È in grado di memorizzare una serie di comandi base e muoversi su un percorso in base ai comandi registrati. Bee-Bot possiede tutti i comandi sul dorso: avanti, indietro, svolta a sinistra e a destra.


    bee-bot-2Tematica: Realizzazione di un percorso pensato e costruito con i bambini
    Classe/Sezione: Scuola dell'Infanzia, bambini di 5 anniProblema/Stimolo: Introduzione dell’artefatto l’ape robot
    Prerequisiti: Sapersi orientare nello spazio

    Il processo didattico si svolge in 3 step:

    1. Esplorazione: 
    2. Azione:
    3. Realizzazione:
  • Scuola Primaria

    robotica-scuola-primariaNel contesto di sviluppo dell’impiego didattico delle nuove tecnologie, la robotica rappresenta un ampliamento e potenziamento di quanto sinora riferito alla multimedialità e all’impiego dei computer del laboratorio.




    • Obiettivi didattici: Diusione di buone pratiche didattiche (Imparare facendo), sviluppo della capacità di ricercare informazioni adeguate per lo sviluppo di nuove conoscenze e sviluppo di competenze acquisite in ambienti di apprendimento di tipo collaborativi.
    • Obiettivi generali: Socializzazione e collaborazione tra alunni, rogressione nell’acquisizione di autonomia operativa e potenziamento i capacità quali ascolto, attenzione, concentrazione.
    • Obiettivi specifici: Fare esperienza di lavoro di gruppo, apprendere in modo multidisciplinare ed acquisire un linguaggio di programmazione di tipo grafico.
  • Scuola Secondaria

    robotica-scuola-secondariaIoRobot incentiva l’uso della robotica come strumento didattico. Ma cosa signica insegnare, educare, costruendo e programmando robot?
    Signica che gli studenti e le studentesse sono più coinvolti nello studio delle materie scientico-tecnologiche e non solo. Signica mettere in moto la propria creatività, imparare a condividere, a collaborare, imparare a comunicare.




    • Obiettivi didattici: Realizzare un artefatto dotato di un mattoncino intelligente e di dispositivi sensoriali costituisce, per un giovane studente, un’attività complessa ma stimolante che trova le sue espressioni in una pratica laboratoriale e di sperimentazione orientate ad oggetti reali e non astratti. Sono compiti che richiedono abilità pratico-costruttive, sviluppo di capacità logico-formali, una signicativa attitudine all’osservazione critica e alla rielaborazione dei progetti, in un ambito necessariamente collaborativo.
    • Obiettivi generali: Sviluppare percorsi laboratoriali nell’area tecnologica scientifica, coinvolgere attivamente gli studenti nel loro processo di apprendimento e di costruzione delle conoscenze, promuovendo il pensiero creativo.
    • Obiettivi specifici: Comprendere le funzioni che svolgono i componenti dei Kit robotici nella realizzazione delle strutture portanti, della meccanica del movimento . (Velocità, accelerazione e potenza: le leggi del moto. Studio delle variabili spazio-tempo), conoscere le caratteristiche dei sensori di contatto, luce, temperatura, suono e ultrasuono e le grandezze fisiche legate ad essi. Saper organizzare i dati di un problema da risolvere mediante schemi o graci e tradurre gli algoritmi con linguaggi di programmazione, utilizzare l’operatività per stimolare la capacità di analisi, la capacità organizzativa e la capacità di comunicare.
  • Robocamp

    robotica-scuola-secondariaI ROBOCAMP sono settimane di gioco- studio nella propria scuola o nella propria città. Offrono ai ragazzi un’efficace full immersion nella robotica poiché le attività didattiche e ricreative, animate da Tutors specializzati, stimolano costantemente i ragazzi a progettare, costruire, programmare robot.




    • Obiettivi didattici: Realizzare un artefatto dotato di un mattoncino intelligente e di dispositivi sensoriali costituisce, per un giovane studente, un’attività complessa ma stimolante che trova le sue espressioni in una pratica laboratoriale e di sperimentazione orientate ad oggetti reali e non astratti. Sono compiti che richiedono abilità pratico-costruttive, sviluppo di capacità logico-formali, una signicativa attitudine all’osservazione critica e alla rielaborazione dei progetti, in un ambito necessariamente collaborativo.
    • Obiettivi generali: Sviluppare percorsi laboratoriali nell’area tecnologica scientifica, coinvolgere attivamente gli studenti nel loro processo di apprendimento e di costruzione delle conoscenze, promuovendo il pensiero creativo.
    • Obiettivi specifici: Comprendere le funzioni che svolgono i componenti dei Kit robotici nella realizzazione delle strutture portanti, della meccanica del movimento . (Velocità, accelerazione e potenza: le leggi del moto. Studio delle variabili spazio-tempo), conoscere le caratteristiche dei sensori di contatto, luce, temperatura, suono e ultrasuono e le grandezze fisiche legate ad essi. Saper organizzare i dati di un problema da risolvere mediante schemi o graci e tradurre gli algoritmi con linguaggi di programmazione, utilizzare l’operatività per stimolare la capacità di analisi, la capacità organizzativa e la capacità di comunicare.
Demo